Seleziona una pagina
Dal 20 Ottobre alcuni Canali Mediaset e Rai passano al Nuovo Standard l’MPEG4
nuovo digitale terrestre DVB-T2, TV compatibili definitivo GosuMania

Il 20 ottobre, si avrà switch-off di 12 canali tematici di Mediaset e Rai, che passeranno al nuovo standard MPEG4 contemporaneamente in tutta Italia.

I canali interessati al passaggio sono tutti e 9 i canali tematici RAI (Rai Movie, Rai 4, Rai 5, Rai YoYo, Rai Storia, Rai Gulp, Rai Scuola, Rai Premium e Rai Sport+HD) e 3 canali Mediaset (TGCom 24, Boing Plus, Italia 2).

Il passaggio a MPEG4 è stato voluto per rinnovare la nostra televisione, in co al cambio di frequenze con il passaggio al DVB-T2, lascerà spazio di banda alla comunicazione dei dati sul 5G, che occupano la frequenza delle reti DVB-T1 a 700Hz (l’attuale digitale terrestre).

Tuttavia, la codifica non è nuova: l’MPEG4 è usato da oltre 10 anni per le TV che trasmettono i canali in HD, ed è la stessa codifica che siamo abituati ad avere nei video su internet ormai dai primordi della banda larga.

Alcune TV, quelle più vecchie, non sono però compatibili con questa codifica, e per questo motivo, il Ministero dello Sviluppo Economico ha promosso il bonus TV fino a 100 euro.

Per le TV più vecchie, in sostanza, apparirà uno schermo nero al posto degli attuali canali tematici al momento interessati al cambio di codifica.

Nei prossimi mesi avverrà il passaggio anche per gli altri canali, compresi Rai, Mediaset e La7.

Se la tua TV è stata acquistata prima di dicembre 2018, ma vedi senza problemi i canali in HD al 500, non c’è bisogno di cambiare apparecchio. Se cosi non fosse ecco i migliori digitali terresti consigliati.

Download Applicazione GosuMania Offerte e Codici Sconto Amazon 2

Ultimi Articoli